venerdì 23 gennaio 2015

Dai Rangoli alle Infiorate...disegnare meditando




 Abbiamo cominciato a parlare dei Diwali,la festa delle luci celebrata in India fra la fine di ottobre e l'inizio di novembre, abbiamo affrontato la storia e la preparazione alla festa.I ragazzi hanno visitato il blog e nel blog hanno approfondito  i Diwali e i Rangoli.  E'stato un bel momento in cui abbiamo ricordato pure come i cristiani cattolici si preparano alle grandi feste! Purificando il cuore chiedendo perdono e aiuto  a Dio e cercando di riparare i proprie errori.Cosi ci è stato più facile a cominciare a conoscere i riti di altri credenti. Gli indù ricordano l'anno passato e cercano di perdonare e migliorare. Pregano i loro dei e puliscono le loro case. preparano un piccolo altare con fiori o rangoli..oggi abbiamo provato anche noi a farli. E'stato un esperienza molto bella.Abbiamo sperimentato l'amore, la pazienza, la collaborazione e la gioia nel creare. Ora  rifletteremo cosa significa non trattenere  l'opera creata...perché questo rangolo come quelli degli indù fra poco non ci sara più. Insomma SOLO DIO BASTA..SOLO DIO ...SOLO L'AMORE RIMARRA' !!!




Rangoli su Pinterest


Dai Rangoli alle Infiorate

Anche i maestri imparano oggi giorno! Parlando con i colleghi  e condividendo l'esperienza appena realizzata in classe con entusiasmo alcuni di loro raccontano delle INFIORATE che si realizzano in alcuni posti dell' Italia.

 L'Infiorata rappresenta una manifestazione che consiste nella realizzazione di tappeti di fiori in genere in occasione della festività cattolica del Corpus Domini.    Questa tradizione nasce a Roma nel XVII secolo quale espressione della festa barocca. Si pensa che la tradizione di costruire quadri fatti di fiori sia nata nella Basilica Vaticana grazie a Benedetto Drei, addetto responsabile della Floreria vaticana  e del figlio Pietro, che utilizzarono "fiori frondati e minuzzati ad emulazione dell'opere del mosaico" nel 1625 per la festa del patrono di Roma dei santi Pietro e Paolo.

 Che gioia scoprire nuovi legami con i nostri amici dell'Oriente..esperienze per vivere il Sacro a volte dimenticate  e non abbastanza conosciute.
Cari Ragazzi, dopo aver vissuto l'esperienza dei "Rangoli in Classe"  vi invito a conoscere alcune tradizioni della vostra terra. Ricordiamoci  che  intercultura è  conoscere  altre culture per  scoprire legami ed esperienze che ci legano agli altri popoli.
Buon viaggio e buon divertimento  nella rete con i link che vi proponiamo qui sotto! 


















Nessun commento:

Questo blog è stato creato per scopi didattici e non commerciali. Le risorse riunite in questo spazio possano evitare ore e ore di ricerca a chi attualmente fatica a trovare materiale utile per le proprie lezioni. Ho cercato scrupolosamente di rispettare i diritti d'autore, ma se mi fosse sfuggito qualcosa e qualcuno fosse contrario alla pubblicazione in questo luogo di quello che considera la sua proprietà intellettuale basta che mi contatti gentilmente perché provvedo alla rimozione di tale contenuto.

Buona navigazione ! astridmastromauro@gmail.com

nickname maestrastrid